Serata con GIANCARLO TIMBALLO

Locandina serata Giancarlo Timballo 26-05-2017

L’Associazione Sport Cultura e Spettacolo San Marco

presenta

Il caffè del venerdì

Serata con

GIANCARLO TIMBALLO

“Il gusto del brivido”

Venerdì 26 maggio 2017 alle ore 20.45

nella Sala Comelli di Viale Volontari, 61 – Udine (Ingresso Via Tarcento)

Ingresso con offerta libera che verrà devoluta all’Associazione La Pannocchia onlus di Codroipo


CENNI BIOGRAFICI

Giancarlo Timballo vive fin da piccolo le esperienze, con il nonno prima e con il padre poi, all’interno dell’azienda di famiglia che commercializza vini friulani. La natura, gli spazi dei prati stabili e le faticose salite nei boschi secolari della Carnia sono i luoghi su cui liberare la mente.

L’amore per il gelato arriva a 30 anni, quando inizia a conoscere i padri del gelato artigianale italiano moderno: Carlo Pozzi, Luca Caviezel, Fulvio Scolari, Enzo Vannozzi, Donata Pancera. Stimolato da queste frequentazioni, coniugare con discernimento più ingredienti e creare il miracolo della trasformazione della materia da liquida a semisolida, fragrante e cremosa, è un’alchimia magica che lo strega.

 —
Passione, creatività, ricerca, conoscenza professionale è questa la ricetta che da molti anni Giancarlo Timballo segue per realizzare un buon gelato.
Il confronto continuo con il suo team e con gli stessi clienti è il filo conduttore che unisce e amalgama sapientemente i componenti di questa ricetta dando vita a un prodotto genuino, declinato in diversi gusti che allietano i palati più golosi e soddisfano quelli più sofisticati nell’arco di un anno intero, senza mai stancare e ripetersi.
Giancarlo Timballo è un uomo che ama le sfide: è questo che lo ha portato a reinventarsi come gelatiere molti anni fa dando vita, assieme alla moglie Paola che cura con grande professionalità la parte decorativa, alla Gelateria Fiordilatte, a divenire maestro gelatiere e presidente nazionale della sua categoria e addirittura presidente del Comitato Organizzatore della Coppa del Mondo della Gelateria, l’unico concorso internazionale a squadre che ha come obiettivo valorizzare l’eccellenza nell’arte di fare il buon gelato.
Le specialità della gelateria Fiordilatte nascono tutte da un accurato studio della tradizione gastronomica friulana e italiana e da un’attenta selezione di materie prime: dal buon latte fresco della Pezzata Rossa Friulana, alle uova provenienti da galline allevate a terra, allo zucchero, dalla frutta biologica ai fiori ed erbe officinali, dai vini ai prodotti della tradizione gastronomica italiana.
Così sono nati il gelato al tarassaco (realizzato con i fiori raccolti nei prati stabili di Pagnacco, i petali di rosa antica, ai fiori di sambuco e di papavero accanto a quelli più tradizionali al pistacchio di Bronte o alla nocciola Tonda delle Langhe; ma anche gelati realizzati con i cru di cacao del Venezuela, del Madagascar; oppure l’utilizzo di spezie come la cannella, l’anice stellata e i frutti dell’autunno come il cachi, le arance siciliane e l’olivello spinoso.
Il suo gelato non sarà mai uguale da una volta all’altra, lo produce ogni giorno; ciò che non cambia è il desiderio di proporre sempre il meglio, di puntare in alto, verso l’eccellenza.”
 

Le foto

 


La stampa:
La Vita Cattolica articolo su Giancarlo Timballo
Messaggero Veneto 25.05.2017
Messaggero Veneto 25-05-2017 Articolo Timballo Giancarlo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll Up